Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Politica:

SIAMO ALLE SOLITE: IL SINDACO LOMBARDI SI PIANGE ADDOSSO E INCOLPA SEMPRE GLI ALTRI DELLE PROPRIE SVENTURE.

Calvi Risorta: Siamo alle solite: il sindaco Lombardi si piange addosso e incolpa sempre gli altri delle proprie sventure.

Calvi Risorta: Pensavamo che almeno una volta il nostro sindaco decidesse di diventare grande e ammettere tutte le colpe che ha ammucchiato negli anni appena trascorsi sotto la sua nefasta amministrazione. Macché!! La colpa è sempre e soltanto dell’opposizione, brutta, sporca e cattiva. Ma stavolta non gli è riuscito di concordare con i suoi sodali e accoliti di dichiarare il secondo dissento della cittadina, cosa che gli era sembrata così scontata da metterla al punto 11 dell’ordine del giorno del consiglio comunale del 18 u.s. La responsabile dell’ufficio amministrativo è riuscita a scovare un conto finora ignorato che conteneva da tempo un tesoretto (pare ammontante a circa 1.700.000 euro), in grado cioè di scongiurare il pericolo del secondo dissesto. E la lettera ufficiale inviata il giorno precedente dalla stessa al primo cittadino, non poteva essere ignorata. Da qui la ritirata strategica messa in atto con profondo imbarazzo e scuse puerili. Ma come, stavo proprio per decretare il dissesto con mia somma soddisfazione e questa mi va a scompaginare tutto?, deve aver pensato il nostro. Alla fine resta l’amara considerazione di essere governati da un gruppo di gente che ignora qualunque disposizione in materia di atti contabili e non si raccapezza nel groviglio delle disposizioni che regolano la materia. Al punto che alle dettagliate e puntuali osservazioni della minoranza, messe oltretutto per iscritto, non ha potuto replicare alcunché nel merito, limitandosi ad alzare il ditino e approvare il tutto, condito da inesattezze e illegalità, come ripetutamente dimostrato da quel rompiscatole del dr. Marrocco. Uniche voci, oltre quella piagnucolante del dott. Lombardi, sono state quelle degli assessori Rosy Caparco, che ha rivendicato la bellezza del nuovo Banco Alimentare e si è lamentata delle critiche dell’opposizione e Giuliano Cipro, che con fare tracotante ha attaccato l’opposizione e in particolare Marrocco, con argomenti pretestuosi e del tutto estranei al dibattimento, nonostante i richiami del Presidente dell’assise e dello stesso segretario. Tipico dell’arroganza e della superbia del personaggio, che più volte ha dovuto render conto di questi atteggiamenti protervi e prepotenti del suo carattere. Ora spunta questo conto misterioso che salva apparentemente il salvabile e che stranamente non è stato rinvenuto prima, se non altro per far risparmiare alle casse comunali i cospicui emolumenti di ventotto persone che si sono succedute inutilmente al capezzale di questo comune moribondo. Sono tutti curiosi, a questo punto, di vedere come sarà impiegato visto che, prima della scoperta, ci si era affrettati al saldo di diverse fatture di creditori, scelti ovviamente in rigoroso ordine di presentazione delle stesse. O no?

20/02/2020 19:06:23   80.181.176.43 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato