Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Politica:

CALVI RISORTA, SPAZZINI SENZA STIPENDIO, RACCOLTA SI, RACCOLTA NO

Calvi Risorta: Calvi Risorta, spazzini senza stipendio, raccolta si, raccolta no

Calvi Risorta: I lavoratori della ditta Sinergie, adibiti allo spazzamento ed alla raccolta dei rifiuti nel Comune di Calvi Risorta, hanno deciso di attuare ormai già da diversi giorni uno stato di agitazione per il mancato pagamento degli stipendi e delle altre spettanze loro dovute, ed effettuando solo una raccolta raffreddata, non su tutte le strade di loro competenza ma a campione. I lavoratori, che già nei mesi scorsi si erano lamentati per i gravi ritardi nei pagamenti, avevano ripreso regolarmente il servizio a seguito di precisi impegni che l'azienda e il comune avevano assunto nei loro confronti assicurando il celere pagamento di quanto dovuto. Le ultime notizie, invece, contraddicono clamorosamente quanto dichiarato e, a tutt'oggi, non risulta alcun bonifico di pagamento a favore del personale, da parte della ditta incaricata, nonostante che il comune abbia saldato una fattura di circa cento venti quattro mila euro. Per gli addetti a lavori come sembra una ferma condanna va nei confronti della Ditta Sinergie per le gravi inadempienze contrattuali non rispettate che si assegnava un appalto che alle tasche dei cittadini ci costa un milione e cinquecento euro, all’anno, senza ricevere però nemmeno una parte dei servizi come da incarico provvisorio in emergenza visto, che nemmeno il contratto e stato mai stilato sia da parte della scorsa giunta capeggiata dal sindaco Giovanni Marrocco, non certamente da parte dal commissario prefettizio Umberto Campini, che ornai a giorni scade il suo mandato prefettizio, e quindi toccherà al nuovo eletto sindaco che avverrà solo il prossimo 11 giugno, a ripulire la città come sembra. Nonostante la scadenza del suo mandato Il sindaco - prefettizio Umberto Campini, è invitato nel frattempo a porre in essere ogni iniziativa utile per risolvere definitivamente le problematiche esistenti in merito alla mancata raccolta dei rifiuti, per evitare un ulteriore problematiche di carattere sanitario, essendo che il sindaco è il responsabile sanitario dell’Ente. Insomma, con questa forma di protesta una cosa e certa alcune strade di Calvi Risorta, ormai sono sommerse da rifiuti e dove in effetti, non viene raccolta da diversi giorni, che tra l’altro e sotto gli occhi di tutti. Poi invece, in altre strade viene passata anche la cera dopo la raccolta differenziata, che viene regolarmente effettuata senza nessuna difficoltà, basta guardare chi ci risiede. Certo se questo risulterebbe a verità è veramente grave quanto accade. Speriamo che le Autorità di polizia territoriali facciano il loro lavoro di contro di territorio, applicando le giuste misure.

28/05/2017 19:21:47   95.247.9.179 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato