Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Politica:

AAA…CERCASI REVISORE DEI CONTI PER IL COMUNE DI CALVI RISORTA. ASTENERSI PERDITEMPO!

Calvi Risorta: AAA…CERCASI REVISORE DEI CONTI PER IL COMUNE DI CALVI RISORTA. ASTENERSI PERDITEMPO!

Calvi Risorta: Inserzioni come queste, pubblicate su riviste o siti internet specializzati, vengono generalmente utilizzate per gli annunci di vendita di immobili, auto e moto, o dalle aziende che cercano lavoratori da impiegare. Chissà se può funzionare anche per trovare un revisore dei conti disposto ad assumere l’incarico nell’era Lombardi, senza dare le dimissioni prima della naturale scadenza dei tre anni. Perché durante l’amministrazione del Sindaco dott. Giovanni Rosario Lombardi, in appena 2 anni, è successo ciò che non è mai capitato in alcun altro comune nell’intera storia repubblicana. Vale a dire le dimissioni consecutive di tre revisori dei conti, nell’ordine i dott. Ferrara, Mottola e Amoroso. I motivi addotti dai professionisti sono stati molto diversi. Il dott. Amoroso e il dott. Ferrara, quest’ultimo eletto di recente anche Sindaco del comune di San Felice a Cancello, hanno infatti indicato dei generici motivi personali. Il dott. Mottola, verso il quale l’amministrazione ha intrapreso per mesi una vera e propria guerriglia, dando vita a conflitti istituzionali senza precedenti, ha chiarito invece che le sue dimissioni derivavano dalla frustrazione di non vedere alcun miglioramento nei conti comunali, per colpa di una giunta indolente, sorda ad ogni suo suggerimento tecnico. Il Sindaco Lombardi, da parte sua, ripete il solito ritornello di una canzone che ha ormai annoiato un po’ tutti, arrivando ad addossare al consigliere Marrocco persino la colpa delle dimissioni degli ultimi tre revisori dei conti. Si è passati quindi ad un nuovo sorteggio in Prefettura, tenutosi il 24 maggio scorso, dove è stata estratta una terna di revisori da cui scegliere, nell’ordine dato, il nuovo organo di controllo dei conti comunali. Ebbene, forse non ci crederete, ma nessuno dei tre professionisti ha accettato l’incarico di revisore, peraltro molto ben retribuito. I motivi delle rinunce non si conoscono, probabilmente non avranno ricevuto notizie rassicuranti da chi li ha preceduti in questo delicato ruolo. Fatto sta che il 7 giugno prossimo le operazioni di sorteggio andranno ripetute, e dalle urne prefettizie usciranno le prossime tre vittime sacrificali. Sarà questa la volta buona? Qualcuno vorrà finalmente assumere il ruolo di controllore dei conti e guardiano di un bilancio mai nato in due anni?

05/06/2019 23:44:44   79.49.7.55 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato