Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Politica:

PARCO CALENO ABBANDONATO BENE CONFISCATO ALLA CAMORRA NESSUNO INTERVIENE

Calvi Risorta: PARCO CALENO ABBANDONATO BENE CONFISCATO ALLA CAMORRA NESSUNO INTERVIENE

Calvi Risorta: Questa volta, stiamo parlando del parco caleno, sito nella frazione di Visciano di Calvi Risorta, bene confiscato alla camorra. Ma quella zona era anche un luogo dove si recavano coloro che desideravano rilassarsi, con una semplice passeggiata, godendo così della piccola area verde, che fa da cornice alla città calena. Oggi, come dicevamo si è costretti a fare lo slalom tra bottiglie di vetro, cartoni di pizza, cartacce, addirittura scarpe o indumenti dismessi, per non parlare di buste di immondizia ammassate nel terreno di proprietà del comune dove un tempo doveva nascere il mercato rionale. Senza dimenticare, inoltre, che durante le ore serali, molti nostri concittadini lasciano fazzoletti e bottiglie di vetro lungo la strada e nella succitata area verde, trasformandolo anche come il parco dell’amore. Una realtà che conferma lo stato di incuria e di inciviltà in cui versa Calvi Risorta, dove purtroppo il dovere di rispettare l'ambiente è dimenticato e la bellezza offesa. Purtroppo tutto ciò continua a persistere sia a causa delle cattive abitudini di alcuni cittadini e sia, soprattutto, per un mancato, deciso intervento da parte della Polizia locale e del servizio di raccolta rifiuti, indispensabili per prevenire tali comportamenti e per riportare alla giusta dimensione questo bellissimo angolo del verde pubblico cittadino. Una cosa e certa quanto l’assessorato all’ecologia era guidato dall’assessore Agostino Capuano, dell’allora giunta Caparco, Calvi Risorta era uno specchio, oggi invece e una discarica a cielo aperto, con la giunta Lombardi, e questo lo dimostrano le foto non certamente e frutto di fantasia.

18/02/2019 15:56:02   87.17.156.145 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato