Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Politica:

IL COMUNE CHE DOVREBBE CONTROLLARE GLI ABUSI EDILIZI È IL PRIMO AD ESSERE ILLEGALE

Calvi Risorta: IL COMUNE CHE DOVREBBE CONTROLLARE GLI ABUSI EDILIZI È IL PRIMO AD ESSERE ILLEGALE

Calvi Risorta: Parrebbe un fatto strano e inusuale, ma pare che tutti gli edifici pubblici di Calvi Risorta non risultino regolarmente registrati all’Ufficio del Catasto di Caserta. Questo varrebbe per gli edifici scolastici, le strutture sportive come la polivalente di via Cales, il campo sportivo e anche la piscina comunale di Via delle Palme, e la casa comunale. A questo punto è difficile pensare ad una svista o ad una dimenticanza, perché agli effetti delle conseguenze poco importa. Il fatto però, sicuramente ereditato da gestioni precedenti della cosa pubblica, oggi non fa certo fare bella figura all’amministrazione comunale di oggi, retta dal sindaco Giovanni Lombardi, cui si potrebbe chiedere quantomeno cosa abbia fatto in questi mesi di lunga degenza per sopperire a questo gravoso problema. Domanda alla quale potremmo già rispondere noi: nulla!Intanto la piscina comunale è in funzione con tanto di iscritti, mentre l’edificio della polivalente, senza alcuno straccio di autorizzazione, viene fatto tranquillamente utilizzare a beneficio di chi vuole l’amministrazione Lombardi. Vere e proprie strutture fantasma sconosciute al catasto e al fisco, situazione che al comune conoscono bene. Per un caso analogo al Comune di Giulianova l’ufficio delle Entrate ha elevato un verbale al Comune una somma di oltre cinquecentomila euro per una sola struttura. Per Calvi Risorta, visto che, a quanto sembra sono parecchi gli edifici senza accatastamento, se arrivasse l’Ufficio delle Entrate a fare un controllo, non è difficile ipotizzare una multa molto vicina al milione e mezzo di euro. Pioverebbe sul bagnato.

03/02/2019 16:50:28   80.117.240.11 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato