Il Weblog online della citt di Calvi Risorta
Politica:

CITTÀ FANTASMA. ANCHE IL CIMITERO È ABBANDONATO A SÉ STESSO IL SINDACO NICCHIA?

Calvi Risorta: Città fantasma. Anche il cimitero è abbandonato a sé stesso il sindaco nicchia?

Calvi Risorta: Cimitero comunale incustodito durante alcune ore del giorno. Tombe ha porte aperte. Porte spalancate e zero sicurezza. La situazione al campo santo comunale di Calvi Risorta, negli ultimi tempi sembra essere sfuggita di mano ai rappresentanti dell’amministrazione, diretta dal Sindaco Giovanni Lombardi, e la delegata la consigliera Anna Cerchia. Al cimitero al momento è impegnato un Lsu (lavoratore socialmente utile), per quattro ore, al giorno, che tra l’altro nemmeno potrebbe essere impiegato in quel ruolo, in quanto il progetto regionale prevede che il soggetto venga utilizzato in altri ruoli non certamente quelli cimiteriali. Come sembra per il resto del tempo il cimitero di Calvi Risorta resta in custodito, anzi diventa terra di nessuno, se sottraggono qualche salma, oppure rubato oggetti corredati alle tombe, se ne accorgono i familiari appena vanno a fare visita, non certamente gli addetti ai lavori, e chi dovrebbe garantire un servizio. Per il momento come sembra visto, che il custode cimiteriale e fantasma, il primo che passa chiude i cancelli anche senza averne titolarità, in quanto qualcuno addirittura ha pensato bene di consegnargli le copie delle chiavi dei locali del cimitero, per tamponare l’assenza del responsabile cimiteriale. Per alcuni giorni ha provveduto più delle volte, anche la consigliera comunale cerchia, che in effetti, a solo aperto e chiuso i cancelli senza sostare nelle ore di buco della assenza del custode cimiteriale. Insomma, una situazione molto imbarazzante che, va avanti da quanto il custode titolare Michelino Zona, e stato collocato in pensione, che fino all’ora il servizio di apertura e chiusura e stato rispettato alla lettera e con la presenza del custode. Forse al primo cittadino Lombardi, gli sfugge che, in comune ci sono alcune figure professionali che, potrebbe tranquillamente ricoprire l’incarico di custode al cimitero di Calvi Risorta, però come sembra nessun dirigente comunale, oppure l’amministrazione civica, disponga la nomina di un nuovo addetto all'ultima dimora. Certo però che se si fosse trattato di assenteismo le forze dell’ordine presenti sul territorio compreso la Polizia Locale, diretta dal commissario dr. Fabio Remino, sarebbe intervenute immediatamente, in massa. Invece, in questo caso, il cimitero in custodito a nessuno interessa. Speriamo che dopo la nostra segnalazione giornalistica il comune provveda a nominare il successore di Zona. Nel frattempo il cimitero comunale di Calvi Risorta, e un luogo dove chiunque può fare quello che vuole senza essere controllato.

03/08/2018 12:36:12   95.234.198.119 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato