Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Politica:

MARROCCO E BONACCI BLOCCANO LA NOMINA DI DUE IMPORTANTI FUNZIONARI, E POLEMICA

Calvi Risorta: MARROCCO E BONACCI BLOCCANO LA NOMINA DI DUE IMPORTANTI FUNZIONARI, E POLEMICA

Calvi Risorta: Riceviamo e pubblichiamo un manifesto dell’ultima ora della giunta capeggiata dal dr. Giovanni Lombardi. In effetti, all’interno del manifesto sono stati allegati alcuni passaggi di due esposti inviati al Ministero dell’interno di Roma, a firma del consigliere di opposizione Antonello Bonacci, e nonché dell’ex sindaco Giovanni Marrocco, pur di ostacolare come sembra a tutti i costi, la nomina sia del responsabile dell’ufficio tecnico che, quello dell’ufficio economico finanziario. Dopo gli esposti inoltrati al Ministero dell’interno la decisione resta nelle mani della prefettura di Caserta, come sembra. Insomma, grazie a questi due consiglieri di opposizione sembrerebbe che l’ufficio tecnico continuerà a restare chiuso in attesa che la prefettura interessata al caso, nei prossimi giorni si pronuncerà su gli esposti a firma di Marrocco e Bonacci, per quando segnalato. Dopo la sconfitta della scorsa primavera Marrocco, ha iniziato una vera e propria guerra di carta bollata, e non un’opposizione costruttiva. Calvi purtroppo ne paga sempre le conseguenze di una politica del passato che per il momento ha solo danneggiato la città senza dare respiro a chi oggi sta tentando in tutti i modi di farla ripartire una città, lasciata nel angola da troppo tempo, da una politica o politicanti scellerati facendone della casa comunale una loro residenza. Calvi va riscatta ma, purtroppo fino a quanto ci saranno in giro politici come questi che pensano di demolire le amministrazioni che lavorano per il bene del paese come Giovanni Lombardi, allora siamo all’anno zero, anche la speranza e finita. Staremo a vedere questa guerra di carta bollata dove ci porterà.

06/10/2017 23:59:57   82.49.169.143 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato