Eventi:
Calvi Risorta: Rifiuti ingombranti scaricati in via Acacie, lo scempio continua

RIFIUTI INGOMBRANTI SCARICATI IN VIA ACACIE, LO SCEMPIO CONTINUA

Calvi Risorta: Non passa giorno senza che quella zona diventi un immondezzaio incontrollato: c’è di tutto, ma non come cantava Baglioni per un mercatino come Porta Portese con oggetti d’antiquariato e abbigliamento. In via Acacie invece, incivili e maleducati scaricano qualsiasi tipo di rifiuto ovunque: frigoriferi, pneumatici, secchi di plastica, scatoloni, indumenti, scarti di lavorazioni dell’edilizia e tanto altro ancora. Tanto nessuno controlla. Un gesto che non esageriamo se lo classifichiamo di assoluta inciviltà. Una discarica a cielo aperto, un cumulo abnorme di rifiuti, davanti ai cancelli della struttura ormai chiusa perché trasferita da via Acacie della frazione di Petrulo di Calvi Risorta, sulla statale Casilina tra Teano e Calvi Risorta, dove però qualcun altro ne ha approfitta. Una situazione che da mesi affligge i residenti, che disgusta i passanti, che scoraggia chi spera nella collaborazione dei cittadini in questa fase di cambiamento nella raccolta dei rifiuti. Nell'arco della giornata decine e decine di auto si fermano per scaricare vecchi mobili, materassi, televisori, interi arredi. Proprio lì, davanti ad un cancello di proprietà privata di un centro edilizia chiuso da tempo.

10/01/2019 19:51:02   80.116.203.49 - Vito Taffuri