Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Cultura:

LE RISATE DI UNA VITA.

Calvi Risorta- Roma : Le risate di una vita.

Calvi Risorta- Roma : Conosco Fabrizio Virgili da una vita, da quando conquistammo
insieme lo scudetto di Pallamano a Roma, l’unica volta di una
squadra romana. Ho già letto il suo libro precedente Le risate di una vita., “Le 4 vite di Matt”, rimanendo colpito dal suo stile di scrivere, fluido e diretto.
In questa sua ultima fatica letteraria “Le risate di una vita”, narra
in 150 racconti tutti gli episodi che, come dichiara lui stesso, “mi
hanno fatto sorridere”.
Racconti che iniziano dal suo periodo di bambino e si srotolano
man mano che l’età cresce, da ragazzino, alle medie, al liceo e
all’università.
L’esperienza di Pereto, piccolo paese abruzzese in cui trascorre
molte estati, la gioventĂą a Roma, sua cittĂ  natale e di abituale
residenza, il suo excursus sportivo e professionale, come campione
di atletica nella difficile disciplina dei 110 ostacoli e, in seguito,
come professore di ginnastica nelle scuole.
Per ogni periodo una miriade di ricordi, ognuno ben delineato nelle
caratteristiche dei protagonisti, ognuno descritto con dovizia di
particolari, ognuno concluso con una battuta conclusiva a volte
fulminante, com’è nello stile dello scrittore.
In tutte queste storie traspare il senso della lealtĂ , della veritĂ  che
va rivelata per quella che è e non sottaciuta, anche se a farne le
spese è lo stesso autore, reo di aver fatto più di una brutta figura.
Ma la natura dello sportivo vero non tollera bugie e sotterfugi.
A voler cercare un difetto in questo bel libro, è forse quello di
trovarvi inseriti troppi racconti, ognuno dei quali, dopo un’attenta
lettura, avrebbe meritato, di per sé, un commento.
Cosa impossibile, ovviamente.
E al commentatore resta il rammarico di avere sottolineato solo
una minima parte dell’opera, mentre avrebbe desiderato
valorizzarla tutta.
Pietre miliari “Il sessantotto”, “Italo”, “Lei può entrare”, “Meglio
che geometra”, “Palpuzio” e soprattutto “Rita”, sui quali non svelo
nulla, lasciando ai lettori la gioia di scoprirli da soli.
Alcuni, come “Uova di carnevale”, sono veramente esilaranti.
Ma i ricordi urgono, premono contro la porta del passato e hanno
vita propria, ansiosi di venire, ognuno, alla luce.
E Fabrizio diventa un fiume in piena, si intuisce che vorrebbe
fermarsi a un certo punto, che vorrebbe dire “aspettate un attimo,
mettetevi in fila”. Ma ciò non gli è possibile e allora si lascia
andare agli stessi, se li coccola uno per uno, si sforza di dare a tutti
la propria importanza e dignitĂ . E alla fine trova anche modo di
inserire preziosissime perle come “Sarò breve”, un compendio di
frasi in cui si diverte con le parole ( La felicità è un urlo, per un
po’ ne resta l’eco ), un piccolo corollario di espressioni
“Tipicamente romane” ( Sodio: e smettila di vantarti! ) e alcune
sue frasi ricorrenti (Vi ringrazio che mi fate sentire come a
casa mia. Dove non mi si fila nessuno!) .
In ultimo, ma non per ultimo, andatevi a leggere l’episodio “Non
offendere la mia intelligenza” , un canto d’amore alla propria
compagna di vita.
Insomma, un libro da leggere, magari una decina di racconti alla
volta, ma non per non annoiarsi, solo per avere il tempo di
assaporarli completamente.

(Massimo Zona)

24/06/2020 22:15:39   87.21.154.162 - Massimo Zona

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato