Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Cronaca:

I BRACCONIERI DI CINGHIALI COLPISCONO ANCORA, VANNO FERMATI SUBITO

Calvi Risorta Rocchetta e Croce: I BRACCONIERI DI CINGHIALI COLPISCONO ANCORA, VANNO FERMATI SUBITO

Calvi Risorta Rocchetta e Croce: Rinvenute delle vere e proprie trappole nelle colline tra Valdassano e Calvi Risorta, in località Biasi, punto come meglio conosciuto "il vallone della pecora nera ". Tali trappole fatte artigianalmente con dei lacci d'acciaio sono state fissate alla base degli alberi da alcuni bracconieri per la caccia ai cinghiali, creando però inconsciamente grave pericolo per tutti gli altri animali che vivono nella zona. Infatti, mentre erano in addestramento alcuni cani, sono finiti in queste vere e proprie trappole, salvi per miracolo dal legittimo proprietario, grazie al loro satellitare installato. Come sembra la zona è piena di queste trappole mortali che stanno danneggiando il territorio circostante. I casi di bracconaggio aumentano nonostante la caccia sia chiusa, ma questo a loro non interessa nemmeno durante il periodo estivo, dove gli animali soffrono molto per la mancanza di acqua e cibo. Alcuni cacciatori del posto da sempre denunciano la presenza di queste squadre illegali di bracconieri. Una cosa e certa che c’è invece chi della caccia ne ha fatto uno Sport sano e legale. Diciamo basta a tutto questo orrore perché non è possibile che i nostri cani e quanti altri animali finiscano in queste tremende trappole illegali, dove addirittura in alcune occasioni, finiti in queste trappole sono stati ritrovati sfortunatamente morti. Quindi lanciano un grido d’aiuto ai carabinieri forestali che, intervengano. Insomma, ormai è diventata una guerra aperta tra cacciatori legali e quelli non legali cioè i cosiddetti bracconieri. Addirittura si parla di squadre di Albanesi, che sono specializzate in questo tipo di caccia illegale. Comunque da quanto possiamo apprendere esiste un mercato parallelo illegale che addirittura rifornisce alcuni ristoranti anche della zona di questi animali catturati illegalmente anche quando la caccia sta chiusa.

18/08/2019 17:06:01   79.53.89.91 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato