Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Politica:

SICUREZZA SI, SICUREZZA NO. CANTIERI NON A NORMA NESSUNO INTERVIENE PERCHE’?

Calvi Risorta: SICUREZZA SI, SICUREZZA NO. CANTIERI NON A NORMA NESSUNO INTERVIENE PERCHE’?

Calvi Risorta: Basta dare un’occhiata, sia pur distratta, alle foto che alleghiamo e tutti i nostri affezionati lettori penseranno di trovarsi nel piazzale di qualche sfasciacarrozze, detto anche autodemolitore. Invece no, poiché si tratta di mezzi adibiti alla raccolta di rifiuti differenziata della Ditta Res ex sinergia. Peccato che gli stessi siano parcheggiati su terreno agricolo e non su piazzali regolarmente bitumati, con tanto di recupero delle acque piovane e dell’eventuale percolato dei mezzi, poco rispettosi di ogni forma di legge in materia ambientale. in effetti, il luogo non risponde assolutamente ai requisiti previsti, come dal titolo II – Luoghi di lavoro I – Disposizioni generali del D. Lgs 81/08 e dubitiamo fortemente che lo stesso sia in possesso di tutti i requisiti di agibilità previsti delle vigenti disposizioni normative in materia, nonché di certificazioni e collaudi. Come si può vedere dai rilievi fotografici addirittura sui mezzi sono presenti anche i rifiuti raccolti, lasciati lì e non conferiti in discarica. Eppure l’art. 23 del capitolato d’appalto – Trasporto dei Rifiuti- prescrive che I rifiuti raccolti devono essere trasportati e conferiti presso gli impianti di stoccaggio e/o trattamento stabiliti dagli Enti preposti, nel rispetto degli orari e delle disposizioni impartite dai gestori degli impianti. Questa dovrebbe essere la regola, ma a Calvi Risorta, città dell’illegalità come sembra, tutto è permesso è una ditta che, fa praticamente come vuole, non rispettando le prescrizioni del capitolato. E il bello è che nessuno interviene, né i Vigili Urbani, che dovrebbero essere preposti al controllo, né le altre forze dell’ordine locali. Così nessuno si preoccupa di chiudere il cantiere e chieda che la ditta affidataria del servizio sistemi i mezzi in luoghi come previsti dalla legge in vigore in materia di sicurezza del lavoro. Addirittura in questo cantiere (se vogliamo chiamarlo così) non c’è traccia né di qualche ufficio, né di servizi igienici, anche se nel capitato d’appalto vengono esplicitamente richiamati. Il sindaco dott. Rosario Giovanni Lombardi, sempre pronto a prendersela con i nostri articoli, fa finta di non sapere e si guarda bene dall’intervenire. Da parte nostra faremo un’opportuna segnalazione di questi fatti a Striscia la Notizia, di Luca Abete e nel frattempo segnaleremo il tutto giornalisticamente anche all’Autorità Giudiziaria, sperando di smuovere questa omertà che permea tutta la cittadina. Vogliamo citare una frase del compianto Giudice Giovanni Falcone: “Occorre compiere fino in fondo il proprio dovere, qualunque sia il sacrificio da sopportare, costi quel che costi, perché è in ciò che sta l’assenza della dignità umana”, noi lo facciamo denunciando le cose storte che avvengono sul nostro territorio. Dopo il nostro articolo, i mezzi saranno spostati subito in altri posti, ma non servirà a niente. Abbiamo le foto con tanto di data e orario, quindi perderebbero solo tempo, imboscando i mezzi ed esponendosi così a una nuova brutta figura. Sarebbe molto meglio, invece, che si mettessero una buona volta in regola con le leggi vigenti.




15/05/2019 09:00:13   87.11.84.107 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato