Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Cronaca:

PER SVENTARE UN’EVENTUALE TRUFFA, CADE E SI PRENDE UNA DISTORSIONE, UN POLIZIOTTO PENITENZIARIO

Calvi Risorta: Per sventare un’eventuale truffa, cade e si prende una distorsione, un poliziotto penitenziario

Calvi Risorta: Si fingono operatori dell’Enel, ma a quanto pare si trattava solo di una truffa. I due sono stati costretti ad andarsene a mani vuote e a scappare a gambe levate. A smascherare la coppia è stato Alfonso Zitiello, residente in via Barone Sanniti, poliziotto penitenziario. I falsi addetti rappresentanti dell’Ente si sono presentati sull’uscio di casa di una famiglia, chiedendo di fornire il codice clienti della bolletta. Qualcosa ha insospettito il poliziotto, che ha subito contattato telefonicamente l’Enel che ha dichiarato di non avere inviato alcun operatore sulla zona di Calvi Risorta a proporre nuovi piani tariffari. L’uomo ha chiesto i documenti ai due operatori che stavano tentando di vendere alcuni servizi Enel e che, compreso di trovarsi di fronte a un appartenente alle forze dell’ordine, se la sono date a gambe facendo perdere ogni loro traccia. Questo avvenimento serva da monito a tutti e a prestare attenzione a non fidarsi di sconosciuti. Nel momento in cui ha visto i due andarsene in tutta fretta, il poliziotto scendeva velocemente le scale, ma appoggiando male il piede sinistro, si procurava una piccola distorsione, dovendo successivamente ricorrere alle cure mediche prestate dal pronto soccorso di Sessa Aurunca.

06/12/2018 16:04:52   82.56.204.37 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato