Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
AttualitĂ :

RIFIUTI, SALVINI: "CON DI MAIO TROVEREMO UN'INTESA". MA LO GELA: "SI USINO I TERMOVALORIZZATORI, SONO SICURI"

Roma : Rifiuti, Salvini:

Roma : Salvini e Di Maio, avanti a strappi. Tra bordate e prove di distensione si combatte la battaglia quotidiana sui termovalorizzatori. Matteo Salvini, per il quarto giorno di seguito, torna alla carica: "Nel contratto è vero che c'è il superamento dei termovalorizzatori, ma intanto siamo nel 2018 e sono sicuro che, come abbiamo fatto in questi mesi, con Luigi Di Maio troveremo un'intesa per il bene del Paese. Sono fiducioso e ottimista".Termovalorizzatori o inceneritori: una battaglia solo linguistica. Cosa dicono i numeri? Che ne bastano pochi
Però subito incalza i 5Stelle: "L'obiettivo è bruciare sempre meno e andare sempre meno in discarica e differenziare sempre di più. Intanto, siccome siamo al governo per risolvere i problemi e a Napoli e in Campania pagano la tassa rifiuti come in tutta Italia, è giusto dare a loro questa possibilità, che hanno tutte le altre regioni italiane. Ormai c'è un sistema di termovalorizzatori sicuri. Quindi la morte e la malattia derivano da una mancata gestione e valorizzazione dei rifiuti".
Insomma, un complesso giro di parole per insistere con la parola d'ordine: avanti con i termovalorizzatori, impianti che i Cinquestelle non vogliono neppure sentir nominare. Compatti su questo fronte come su nessun altro: da Di Maio a Fico al dissidente De Falco, il senatore in odore di espulsione.Tutto questo mentre si prepara la spedizione del governo a Caserta, con la presenza di una squadra di ministri per firmare il piano d'azione per il contrasto dei roghi di rifiuti. Saranno presenti - oltre al premier e a Di Maio - Salvini, Costa, Bonafede, Trenta e il governatore De Luca. In questa partita il premier, Giuseppe Conte, prova a svolgere il ruolo di mediatore. Ieri c'è stato anche un intervento di Palazzo Chigi per ricordare che il premier è il garante del contratto. Oggi torna a farsi sentire: "Questo Governo - dice Conte - vuole riappropriarsi di un pezzo prezioso del suo territorio che per troppo tempo è stato considerato terra di nessuno. Invece lo Stato c'è e posso assicurare che non faremo sconti. Il protocollo che andremo a firmare interesserà non solo la Campania, ma tutti i territori dove esistono queste problematiche".Termovalorizzatori o inceneritori: una battaglia solo linguistica. Cosa dicono i numeri? Che ne bastano pochiIl piano prevede tra l'altro la creazione di una rete informatica per la gestione dei dati sul trattamento dei rifiuti, il risanamento ambientale delle zone colpite dai roghi, un accordo con la Regione Campania sulla qualità dell'aria, un ulteriore impiego di forze di polizia per i controlli, ma anche di droni e altri velivoli a pilotaggio remoto. Ci sarà una sorta di cabina di regia a palazzo Chigi per coordinare gli interventi delle varie amministrazioni e appositi piani di controllo del territorio che potranno essere attuati utilizzando delle task force composte da appartenenti alle forze di polizia, militari e polizia locale.
Sul piano dello scontro Lega-5Stelle, intanto, si registra una frecciata di Salvini a Di Maio anche sul rapporto con il leader di Forza. "Non ho niente da chiedere per Berlusconi", risponde il leader della Lega al vicpremier grillino che in un'intervista al Corriere della Sera aveva detto: "Finché Salvini non mi chiede nulla di Berlusconi andrà tutto bene" al governo. Una prova - questo ennesimo botta e risposta a pochi giorni dal nuovo faccia a faccia Salvini-Berlusconi - che il rapporto con il Cavaliere resta un nervo scoperto per i 5Stelle

19/11/2018 15:09:13   79.56.18.112 - www.repubblica.it

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato