Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Politica:

BILANCIO SĂŚ, BILANCIO NO... E LA SOLITA LAGNA!

Calvi Risorta: BILANCIO SĂŚ, BILANCIO NO... E LA SOLITA LAGNA!

Calvi Risorta: Siamo alla sesta! Ma non si tratta di una sinfonia, bensì della sesta bocciatura del bilancio comunale. Questo sì che è un vero record nazionale! I fatti sono semplici: arriva l'ennesima bocciatura da parte del Ministero dell'Interno per l'ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato. Troppa approssimazione e poca attendibilità hanno portato a un NO fin troppo annunciato. Nonostante ciò, la maggioranza targata Lombardi, invece di provare un po' di imbarazzo, diffonde un curioso comunicato, affermando che non si tratta di bocciatura ma “solo di integrare alcuni documenti”. (Loro ci provano a mistificare, tanto qualche credulone sempre abboccherà...). Per quanto ci riguarda, le chiacchiere stanno a zero: ad oggi e da tre anni a questa parte - di cui quasi due di amministrazione Lombardi - Calvi Risorta non ha ancora un bilancio. In pratica, per un'amministrazione comunale è come guidare a fari spenti di notte. Traete voi le somme... Poi, arriva la solita lagna, stavolta condita da un vittimismo del sindaco davvero imbarazzante. Riguardo al nulla che sbandierano, facciamo solo due accenni: 1) Ne promettono la realizzazione a breve eppure nel bilancio presentato non è previsto alcuno stanziamento di fondi per i loculi? Ennesimo annuncio fasullo oppure altri debiti imprevisti? 2) Area PIP: se eravate tanto convinti di essere nel giusto, di voler realizzare il mega parcheggio (che strana idea di attività “produttiva”), perché non siete andati avanti invece di ritirare tutto? Forse perché qualcuno vi ha fatto notare che non era una cosa esattamente regolare? E avete anche il coraggio di chiedere aiuto all'opposizione. Senza ritegno... Forse confondete un'opposizione costruttiva con una complicità distruttiva? Ma tornando all’ennesima bocciatura: che senso ha tutto questo? Più che stabilmente riequilibrato sembra che il destino di Calvi sia stabilmente dissestato. Il triennio 2016 - 2018 è ormai agli sgoccioli e quel bilancio diverrà al massimo un consuntivo di cosucce arrabattate... e nel 2019 saremo punto e accapo. Una tristezza senza fine. In un paese normale, ci sarebbero almeno le dimissioni dell'assessore al bilancio Antonio Capuano. Un atto non solo dovuto ma soprattutto dignitoso. Nominate un vero esperto, magari fatevelo mandare dal Ministero, così ci aiuterebbe davvero, vista la vostra incapacità seriale.

05/11/2018 23:21:01   87.18.152.184 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato