Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Cronaca: arresti

BRILLANTE OPERAZIONE DEI CARABINIERI, ARRESTI NELLA NOTTE

Marcianise: Brillante operazione dei carabinieri, arresti nella notte

Marcianise: La Dda di Napoli ha emesso tre provvedimenti di fermo per altrettanti esponenti del clan camorristico Belforte. Le tre persone, indagate per associazione a delinquere finalizzata al traffico di ingenti quantitĂ  di sostanze stupefacenti, sono state 'incastrate' anche dalle dichiarazioni di sette collaboratori di giustizia, che hanno fornito elementi utili per poter disegnare le dinamiche interne al clan, indicando nomi e ruoli degli appartenenti all'organizzazione criminale.

Le indagini sono state avviate nel 2006 ed hanno messo in luce come a Caserta e nei comuni limitrofi il traffico di droga, sia cocaina che hashish, venisse gestito dal clan Belforte attraverso "un vero e proprio cartello - scrive il procuratore aggiunto, Franco Roberti - con una rete di spacciatori operanti nell'intero territorio ed organizzati con propri capi-zona rigidamente vincolati al gruppo di comando del clan".

In manette anche Felice Napolitano che, insieme agli altri indagati svolgeva il ruolo di reggente, con poteri decisionali in merito alle attivitĂ  illecite perpetrate dal clan, in particolare per il traffico di droga.

Dalle indagini è emerso che l'uomo, sebbene agli arresti domiciliari da circa un anno, "aveva contatti nella propria abitazione con affiliati al clan, eludendo i controlli delle forze dell'ordine" e gestendo tutte le attività illecite del clan. Secondo quanto riferito dai collaboratori di giustizia, è stato proprio Salvatore Belforte, capoclan, che gli ha affidato il ruolo di reggente, anche con il compito di gestire le attività illecite e i proventi di queste.

Tra i fermati anche un agente di polizia penitenziaria in servizio presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale, ritenuto un collaboratore proprio di Felice Napolitano. Da circa un decennio pare avesse il compito di prelevare e trasportare droga a Marcianise e "procedere alle successive consegne approfittando della sua funzione pubblica e della divisa".

21/12/2007 00:10:49   151.80.0.232 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
Prende a “stampellate” i passanti, distrugge vetrine e danneggia au Fermata una donna. In borsa aveva un coltellaccio da cucina
Stamani i carabinieri del Comando di Aversa hanno fermato un
In sella ad uno scooter compiono 4 rapine in un'ora a Caserta: acciuffati dai carabinieri due pregiudicati
I carabinieri della compagnia di Caserta in collaborazione c
Camorra: nuovo sequestro di beni Ad un imprenditore vicino ai casalesi
Sequestrati beni riconducibili a Paolo Diana, detto Scarpone
PRESI SEI PERICOLISI PREGIUDICATI, OPERAZIONE DIRETTA DAL VICE QUESTORE AGGIUNTO RUSSO, DI ORGINI DI CALVI RISORTA
La Sezione antirapina della Squadra Mobile della Questura di
Gestivano un night club tutti arrestati, operazione eseguita dagli uomini di Russo
La 1° Sezione della Squadra Mobile della Questura – Sezione
Arrestati due rapinatori dagli uomini di Russo in trasferta da Napoli Lucca
La Squadra Mobile della Questura di Lucca, diretta dal Vic
NUOVI SUCCESSI ALLA QUESTURA DI LUCCA, RUSSO ARRESTA TUTTI I RESPONSABILI
La Squadra Mobile della Questura di Lucca diretta dal Vice Q
OPERAZIONE “OH OH” INCHIESTA CONDATTA DA RUSSO
La Polizia di Lucca diretta dal Vice Questore Aggiunto Virgi
Evade dai domiciliari, sorpreso e arrestato un caleno
I carabinieri della locale stazione retta dal maresciallo Ma
SPARANISE, 2 arresti per furto di rame
Sorpresi dai carabinieri della locale stazione, mentre stava
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato