Il Weblog online della città di Calvi Risorta
Cultura: arte

ARTE PRESEPIALE: IL SUCCESSO DI IVANA RONCA

Teano: Arte presepiale: Il successo di Ivana Ronca

Teano: Prosegue con grande successo la settima edizione della rassegna presepiale “Fare arte, i mestieri e le tecniche “incontriamo il presepe” 2007-2008 e, di pari passo, la terza edizione di “Andar per presepi …in vetrine chiese e botteghe” Natale 2007.

La manifestazione, giunta nel 2007 alla sua SETTIMA edizione, si articolerà nella ex-chiesa della SS. Annunziata e nel Museo Archeologico, e coinvolge anche le vetrine e le botteghe di tutto il centro storico. La manifestazione “Fare arte – I mestieri e le tecniche: Incontriamo il presepe” è una mostra di pastori e accessori per presepi napoletani presentati da maestri presepisti locali e nazionali, da allestire nella splendida cornice della ex-Chiesa della SS. Annunziata (Chiesa distrutta dai bombardamenti dell’ultima guerra), che dopo circa sessanta anni viene restituita alla Città, e nelle sale del Museo Archeologico Nazionale di Teanum Sidicinum – Teano.

In questa settima edizione sta riscuotendo un ottimo successo l’arte presepiale di Ivana Ronca, figlia d’arte. Ivana Ronca vive e lavora in Teano alla via Orto Ceraso. È esperta in “Figure per il presepe” del 700 napoletano, “Figure sacre e scene della pietà popolare”, “Maschere della commedia dell'arte”.

I lavori sono realizzati in creta e interamente modellati a mano senza l'ausilio di stampi. Figlia del professore Mario Ronca, affermato pittore proveniente dall’Istituto di Belle Arti di Napoli e titolare della cattedra di Educazione Artistica a Riardo, Ivana ha sempre avuto la passione per l’arte ed “…essendo figlia di un pittore” – ha affermato – “sono cresciuta fra quadri e colori, che ho imparato ad amare sin da piccola”. Ivana Ronca ha iniziato come autodidatta (ha conseguito il diploma di Geometra, ndr.) modellando la pasta di sale, poi il cemit ed, infine, la creta.

Nel 2001 ha ottenuto il diploma di arte presepiale presso la scuola Thetokos di Napoli. Da questo momento in poi la bravura di Ivana Ronca incomincia a farsi largo tra i molteplici artisti nazionali ed il suo nome inizia a circolare negli ambienti artistici nazionali. Nel 2002 le prime vere ribalte. Partecipa a varie mostre della Galleria d’arte “Area 51” ed alla mostra allestita nel suggestivo Castello di Riardo.

Nel 2003, a Napoli, consegue il diploma di arte presepistica presso la scuola i “Figurativi”, sotto la guida della bravissima docente Laura Valentini Gaeta. Le sue performance lasciano sempre gli spettatori a bocca aperta, come, ad esempio, è accaduto lo scorso 29 aprile 2007 in occasione della manifestazione “Donne in fiera”, organizzata dall’amministrazione comunale sidicini.

17/12/2007 13:44:14   213.230.130.54 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
PULIAMO IL MONDO, QUESTA VOLTA E’ STATA SCELTA L’ANTICA CALES
Domenica scorsa 12 ottobre 2014, Cales ha visto la partecipa
Parte "Inter-azioni", workshop di 6 artisti di livello europeo
Lunedì 15 Febbraio 2010 prende avvio "Inter-azioni", worksho
Grande successo il premio cales, torna in festa Calvi Risorta
Circa due mila persone assiepate nella grande arena San Nico
Premio legalità, sarà premiato il Questore di Caserta il dott. Longo e lo scrittore Sardo con l'ultimo lavoro editoriale “la Bestia”
Cresce l’attesa per la quarta edizione del “Premio Nazionale
Torna il premio Cales IV edizione “Settore Poesie” dopo quattro anni, grande successo
Grande successo a Calvi Risorta, ieri sera nel palazzo baron
Gigi Mele presenta: la quarta edizione del premio cales "Poesie"
L’appuntamento e per questa sera alle ore 21,00 nel bellissi
Premio Scheggia d'Argento. Continuano le selezioni
Continuano le selezioni per "Scheggia emergente", casting or
Migliozzi espone al Museo Archeologico di Frosinone
Prosegue fervida ed ininterrotta l’attività creativa ed espo
Un appuntamento da non perdere sicuramente
Si terrà sabato 10 Novembre alle 18.00, presso il Museo Camp
Di antiche origini calene, espone a Roma con successo
Giura di avere origini calene ‘grazie alla madre’ l’artista
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato