Il Weblog online della citt di Calvi Risorta
Politica: amministrazione civica

VENTRE: “NO” SECCO ALLA DISCARICA A PIGNATARO MAGGIORE

Giano Vetusto: Ventre: “No” secco alla discarica a Pignataro Maggiore

Giano Vetusto: Nell’incontro dibattito promosso dall’On. Riccardo Ventre a Giano Vetusto, teso a far conoscere in Italia l’attività del Gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratici-Cristiani) e dei Democratici Europei, si è trattato anche di ambiente e del problema della discarica da realizzarsi, secondo il Commissario Straordinario per i rifiuti, nell’area di Pignataro Maggiore.

Il tutto naturalmente avviene per la latitanza decisionale del Presidente della Provincia il quale lascia ad altri, ed in questo caso al Commissario straordinario, decisioni che competono alla provincia, almeno quanto ad indirizzo. Dal dibattito è emersa fortissima contrarietà all’iniziativa anche perché la zona individuata è a prevalente vocazione agricola con una falda acquifera sottostante ad un basso livello di profondità e quindi con preoccupanti conseguenze sulla salute pubblica.

Peraltro l’On. Ventre ha fatto presente all’assemblea che il 19 dicembre si riunirà la Commissione Ambiente del Parlamento Europeo e che quindi porterà a conoscenza del Gruppo del Partito Popolare Europeo (Democratici-Cristiani) e dei democratici Europei il problema ambientale che affligge la nostra provincia affinchè il gruppo stesso sia sensibilizzato sulla problematica, che già in precedenza era stata oggetto di diverse interrogazioni da parte dell’On. Ventre.

Infatti questo è un problema che gli sta particolarmente a cuore tanto che l’On. Ventre aveva manifestato per strada al fianco dei concittadini di Pignataro e dei sindaci interessati prima di raggiungere gli amici a Giano Vetusto

09/12/2007 13:01:46   213.230.129.22 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
Una città in ginocchio ma di chi è la colpa?
continuare a scrivere Change language Qualcuno dovrà p
Si è dimesso il tecnico comunale, dopo una nota del Ministero dell’economia e finanza di Roma
Calvi Risorta è attualmente senza il tecnico comunale: Sat
www.calvirisortanews.it scende in piazza «per non dover morire di Tari»
«Per non morire di Tari!». Gioca sull’ironia (ma non troppo)
Marrocco si prende meriti non suoi, al convegno sull’agricoltura presenti i vertici del PD Casertano
È veramente singolare che l’ex sindaco Giovanni Marrocco anc
SI VOTA NEL DUEMILA E DICIASETTE A CALVI RISORTA, TUTTO DA RIFARE
Salvo sorprese, si tornerà alle urne il prossimo Giugno 2017
INDIVIDUATA LA SEDE FANTASMA DEGLI OPERATORI ECOLOGICI CALENI. SI TROVA A MARANO DI NAPOLI UN ERRORE MADORNALE DI CUI NON SE NE ACCORTO NEMMENO IL PRIMO CITTADINO MARROCCO
Svelato il mistero della sede fantasma del Consorzio Siner
“LISCIA, GASSATA O FONTANELLE?” CLAMOROSO: IL SINDACO MARROCCO E I SUOI PERDONO 50 POSTI DI LAVORO CON LA FERRARELLE, MA NON DICONO MAI DI NO AGLI APPALTI DI FONTANA.
Verrebbe proprio da dire che a Calvi Risorta tutto scorre, p
IL COMUNE DI CALVI RISORTA ALLO SBANDO DI NUOVO SENZA RESPONSABILE DELL’UFFICIO TECNICO
L'Ufficio Tecnico del Comune di Calvi Risorta è in stato di
BOMBA DI FINE ANNO: 27.325 EURO DI MULTA A MARROCCO PER LA GESTIONE DEI DEPURATORI E DEGLI SCARICHI DELLE ACQUE. INTANTO LUI SI FA PAGARE L’AVVOCATO DAI CALENI. LA RUSSO ASSENTE, ALLA GIUNTA
Annus horribilis? Forse anche peggio delle più pessimistiche
Calvi Risorta, cede tratto di fogna strada chiusa 15 giorni, nessuno interviene
Cede un tratto di fognatura in via Bizzarri dopo il passaggi
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato