Il Weblog online della città di Calvi Risorta
Politica: amministrazione civica

ZACCHIA NON PARTECIPA ALLA CERIMONIA MILITARE A MIGNANO MONTELUNGO, SCOPPIANO FORTE POLEMICHE

Calvi Risorta: Zacchia non partecipa alla cerimonia militare a Mignano Montelungo, scoppiano forte polemiche

Calvi Risorta: Mignano Montelungo si è svolto ieri mattina, con inizio alle ore 11, presso il Sacrario Militare, dove sono raccolte le salme di 974 caduti provenienti dai vari cimiteri di guerra, la cerimonia di commemorazione del 64° Anniversario della Battaglia che ha donato nuovamente all’Esercito italiano l’onore ed ha dato all’Italia la possibilità del riscatto dalla tirannia e dal fascismo.

Sotto una pioggia fastidiosa ed un vento gelido, alla presenza di Roberto Campanile, Sindaco del comune di Mignano Monte Lungo, del Commissario Generale Onoranze Caduti in Guerra (generale di corpo d’armata dei Carabinieri) Vittorio Barbato e dei generali di corpo d’armata Carlo Gibellino, Comandante del 2° Comando delle Forze di Difesa di San Giorgio a Cremano (in pratica il comandante di tutte le forze dell’E.I. presenti nel Sud e nelle isole, e di Luigi Poli, Presidente dell’Associazione Nazionale combattenti della Guerra di Liberazione, oltre ad una numerosa rappresentanza dei reparti in armi.

La cerimonia ha ricordato tutte le fasi della battaglia, la prima dell’E.I. dopo la firma dell’Armistizio a Cassabile l’8 settembre 1943. Numerose le autorità civili, religiose e militari ed il pubblico accorso al Sacrario a dispetto di una giornata ventosa e uggiosa. Alla cerimonia, inoltre, hanno sfilato i Gonfaloni, decorati al valor militare, delle città di Bellona, Caserta, Cassino, Conca della Campania, Frosinone, Galluccio, Livorno, Mignano, Napoli, Piombino, Presenzano, Roccadevandro, Roccaromana, San Nicola la Strada, Santa Maria Capua Vetere, San Pietro Infine, San Vittore del Lazio, Terni, Tora e Piccilli con Vairano Patenora oltre il Medagliere dell’Associazione Nazionale Combattenti della Guerra di Liberazione. All’appuntamento mancava solo il gonfalone del comune di Calvi Risorta, e tutta l'amministrazione civica.

09/12/2007 09:16:14   217.200.200.53 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
Una città in ginocchio ma di chi è la colpa?
continuare a scrivere Change language Qualcuno dovrà p
Si è dimesso il tecnico comunale, dopo una nota del Ministero dell’economia e finanza di Roma
Calvi Risorta è attualmente senza il tecnico comunale: Sat
www.calvirisortanews.it scende in piazza «per non dover morire di Tari»
«Per non morire di Tari!». Gioca sull’ironia (ma non troppo)
Marrocco si prende meriti non suoi, al convegno sull’agricoltura presenti i vertici del PD Casertano
È veramente singolare che l’ex sindaco Giovanni Marrocco anc
SI VOTA NEL DUEMILA E DICIASETTE A CALVI RISORTA, TUTTO DA RIFARE
Salvo sorprese, si tornerà alle urne il prossimo Giugno 2017
INDIVIDUATA LA SEDE FANTASMA DEGLI OPERATORI ECOLOGICI CALENI. SI TROVA A MARANO DI NAPOLI UN ERRORE MADORNALE DI CUI NON SE NE ACCORTO NEMMENO IL PRIMO CITTADINO MARROCCO
Svelato il mistero della sede fantasma del Consorzio Siner
“LISCIA, GASSATA O FONTANELLE?” CLAMOROSO: IL SINDACO MARROCCO E I SUOI PERDONO 50 POSTI DI LAVORO CON LA FERRARELLE, MA NON DICONO MAI DI NO AGLI APPALTI DI FONTANA.
Verrebbe proprio da dire che a Calvi Risorta tutto scorre, p
IL COMUNE DI CALVI RISORTA ALLO SBANDO DI NUOVO SENZA RESPONSABILE DELL’UFFICIO TECNICO
L'Ufficio Tecnico del Comune di Calvi Risorta è in stato di
BOMBA DI FINE ANNO: 27.325 EURO DI MULTA A MARROCCO PER LA GESTIONE DEI DEPURATORI E DEGLI SCARICHI DELLE ACQUE. INTANTO LUI SI FA PAGARE L’AVVOCATO DAI CALENI. LA RUSSO ASSENTE, ALLA GIUNTA
Annus horribilis? Forse anche peggio delle più pessimistiche
Calvi Risorta, cede tratto di fogna strada chiusa 15 giorni, nessuno interviene
Cede un tratto di fognatura in via Bizzarri dopo il passaggi
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato