Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Eventi:

CALVI RISORTA: VA IN PENSIONE IL COMANDANTE DEI VIGILI, FABIO REMINO

Calvi Risorta: CALVI RISORTA: VA IN PENSIONE IL COMANDANTE DEI VIGILI, FABIO REMINO

Calvi Risorta: Dopo 34 anni di onorato servizio è giunto il momento della pensione per il Dr. Fabio Remino Comandante della Polizia locale di Calvi Risorta, laureato in Giurisprudenza, con un Master di I° Livello su “Criminologia e studi giuridici forensi” e con una seconda laurea in Scienze Politiche. Insomma perdiamo un grande comandante, con il suo pensionamento. “L’attività professionale”, ci confessa con emozione, ma anche con legittimo orgoglio, “è stata entusiasmante, molto intensa e spesso piena di momenti difficili, ma densa di tante soddisfazioni sia personali che professionali, per tutto il servizio che ho rappresentato e che rappresento”. A Calvi Risorta il Dr. Remino è arrivato il 1° marzo 2012, dopo aver prestato servizio al Comune di Caserta. Ha trascorso perciò qui da noi otto anni di servizio svolti con orgoglio e grande professionalità, collaborando lealmente con tutti i sindaci che si sono susseguiti al Comune di Calvi Risorta, nonché con i vari assessori, consiglieri comunali e gli stessi dipendenti del Comune, costruendo nel tempo un ottimo rapporto con tutti, ivi compresi ovviamente tutti gli operatori del Servizio di Polizia locale di Calvi Risorta. Con la cittadinanza ha sempre intessuto un dialogo fattivo e costruttivo, ponendo soluzioni di problematiche quotidiane, quando possibile, ma anche posizioni ferme e intransigenti sul rispetto delle norme su tematiche importanti, al fine di costruire un senso diffuso di legalità, che con la sua opera ha determinato un rigoroso rispetto delle regole nel comune atteggiamento verso la vita pubblica, a vantaggio di tutta la collettività e non solo della civica amministrazione. E questa sua opera continua gli è valso il riconoscimento del “Premio Nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania della città di Calvi Risorta”. Afferma ancora il dr. Remino: “Un impegno continuo e pesante da parte nostra, portato avanti sempre, nonostante la sistematica carenza di personale che si è andata acuendo nel corso degli anni. Basta pensare al caso di un luogotenente che è andato in pensione da pochi mesi e non è stato ancora sostituito. Nonostante ciò, è sotto gli occhi di tutti che con spirito di sacrificio abbiamo cercato di sopperire a questa mancanza, cercando comunque di coprire tutti i servizi ai quali siamo deputati. Sono orgoglioso di aver ricoperto questo ruolo di comandante e abbraccio virtualmente tutti i colleghi che si sono susseguiti e che hanno collaborato per riuscire a instaurare un buon rapporto quotidiano con la gente, spesso sacrificando anche gli impegni personali”. Una collaborazione, aggiungiamo noi, che è stata forte e continua anche con tutte le forze dell’ordine, in particolare con la Stazione locale dei Carabinieri, guidata dal Luogotenente dr. Massimo Petrosino. “Insieme”, continua il Comandante, “abbiamo gestito tante fasi della vita di Calvi Risorta, manifestazioni, operazioni di servizio, attività di prevenzione e di repressione, sempre nel nome della legalità e con il preciso obiettivo di rendere serena la convivenza di tutti i protagonisti della comunità”. Tanti gli episodi che hanno costellato gli anni di lavoro del dr. Remino, tra i quali alcuni finiti anche sulle pagine dei quotidiani, insieme a tanti altri gestiti senza clamori e senza proclami, interpretando con umiltà e determinazione le particolarità e le complessità che caratterizzano la vita di una piccola comunità”. Al suo posto arriverà il comandante Carlo Del Vecchio.

02/03/2020 21:36:39   82.61.105.179 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato