Il Weblog online della citt di Calvi Risorta
Eventi:

PUBBLICATO IL QUARTO ROMANZO DELLA SCRITTRICE CALENA ISABELLA IZZO DAL TITOLO “LA RAGAZZA DI NEVE. E TU, CI CREDI NEL DESTINO?”

Calvi Risorta: Pubblicato il quarto romanzo della scrittrice calena Isabella Izzo dal titolo “La ragazza di neve. E tu, ci credi nel destino?”

Calvi Risorta: Trentatreenne, moglie e mamma di due splendidi bambini, la scrittrice Isabella Izzo, nata nel 1985 e residente a Calvi Risorta, ha pubblicato qualche giorno orsono il suo quarto libro dal titolo: “La ragazza di neve. E tu, ci credi nel destino?”. Dopo i belli e fortunati romanzi storici: “Habor, Storia di un Regno”(2012), “La schiava dei Tudor”(2013) ed “Il Segreto del Tempio, la bella e brava autrice calena dopo questi autentici best-sellers dal 26 dicembre 2018 è su Amazon, E-book e su cartaceo, con un nuovo lavoro letterario intitolato: “La ragazza di neve. E tu, ci credi nel destino?”. “La ragazza di neve” è un romanzo di sopravvivenza, di lotte e di dolore, di ingiustizie e speranza, è un romanzo di sogni, di amore e fratellanza; una storia sulla vita e il destino ambientato durante la prima guerra d’indipendenza scozzese, in un medioevo affascinante ma spietato. “Villaggio di Mortlach, Scozia, anno 1322. Alena ed i suoi fratelli fuggono di casa. È notte fonda e fuori c’è l’inverno gelido e beffardo ad attenderli. Ma in casa c’è il diavolo. Stanno attraversando il bosco innevato quando si imbattono in una donna travestita da monaco anche lei in fuga. E inaspettatamente si ritrovano custodi di una misteriosa pergamena che condurrà i loro destini in un’abbazia ai confini con l’Inghilterra, nell’abbazia di Melrose. Guglielmo è un giovane frate che fugge dall’amore, ma presto il ricordo della sua donna non sarà più l’unico fantasma a tormentarlo. Strane cose accadono nelle mura dell’abbazia, tra spettri notturni e morti improvvise. In un mondo di uomini spietati, dilaniato da una sanguinosa guerra per la libertà, in una continua lotta per la sopravvivenza, tra corruzioni e sete di potere, tra sfide, odio, desideri e amori, sarà la voglia di rinascita a guidare le scelte di chi ancora ha speranza, in un gioco di vendette e misteri, di cui il destino ha unito le trame”. La passione per romanzi di questo genere in Isabella Izzo è nata dalla sua passione per la storia in generale, dalle atmosfere romantiche e cavalleresche dei film ad ambientazione storica, soprattutto medievale, da tutto ciò che sa di antico, di archeologico. E così, ha subito amato questo genere letterario ed adora scriverlo in quanto offre quelle atmosfere ricche di fascino e mistero. L’autrice calena ha iniziato a scrivere circa nove anni orsono, inizialmente per gioco, poi per sfida ed ora per passione. E da allora non riesce più a smettere. Oltre ai libri e alla famiglia ha molti altri interessi e passatempi: escursioni, gite, giardinaggio, arte, pittura, archeologia, serie TV, patatine e coca cola. Caratterialmente è passionale ed impulsiva.

02/01/2019 23:21:02   80.116.203.49 - Comunicato Stampa

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato