Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Cronaca:

UN PAESE IN LACRIME, TUTTI HANNO VOLUTO ESSERCI PER RICORDARLO FRANCESCO

Calvi Risorta: UN PAESE IN LACRIME, TUTTI HANNO VOLUTO ESSERCI PER RICORDARLO  FRANCESCO

Calvi Risorta: In un clima surreale e denso di commozione si sono svolti, nel tardo pomeriggio di oggi, i funerali del 17enne Francesco Ranucci, morto la notte scorsa in un tragico incidente stradale avvenuto lungo la strada statale Casilina Teano- Calvi, all’altezza della fabbrica di marmo. A celebrare la funzione è stato padre Michele Chienese, parroco della chiesa di Maria Santissima delle Grazie. La bara bianca è stata portata a spalla da amici e parenti che, prima di condurla dentro la chiesa, l'hanno sollevato in cielo per qualche minuto. Il gesto è stato accompagnato da un interminabile applauso con centinaia di amici e parenti in lacrime, e tanta gente comune. Diverse centinaia le persone che hanno assistito ai funerali con l’interno della chiesa strapieno. Numerosi sono stati anche coloro che hanno atteso fuori dalla parrocchia la fine della celebrazione: «Oggi è il giorno del silenzio e ogni parola è superflua ma da questo silenzio composto deve partire la speranza - spiega durante la sua omelia padre Chianese -. Per noi cristiani la vita non finisce con la morte, ma prosegue. Francesco adesso ci sta aspettando». Subito dopo la fine delle celebrazioni la bara è stata portata a spalla fino a un certo punto, poi il corteo ha continuato fino al cimitero comunale, dove il 17enne è stato tumulato. Innumerevoli i commenti degli amici di Francesco sulla sua pagina Facebook. «Ti ricorderò sempre con quel sorriso stampato sulle labbra - scrive un’amica - Il cielo ha un angelo in più». E ancora «Eri solare, amabile, responsabile, pieno di valori e tante altre qualità» ricorda un amico, che non riusciva a trattenere le lacrime. Sul fronte delle indagini non è ancora del tutto chiaro cosa sia successo lungo la statale Casilina quella maledetta domenica, nei prossimi giorni gli inquirenti potrebbero ricostruire la vera dinamica del sinistro.

11/04/2018 23:12:24   79.49.37.68 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato