Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Cronaca:

CIOCIARO MUORE MENTRE FA SESSO CON UNA PROSTITUTA, NELLE CAMPAGNE DI CALVI RISORTA

Calvi Risorta: Ciociaro muore mentre fa sesso con una prostituta, nelle campagne di Calvi Risorta

Calvi Risorta: Come sembra stava consumando un momento di amore con una prostituta di colore all’interno della propria autovettura quando il suo cuore ha smesso di battere. È morto così un 67enne A. R. residente a Belmonte Castello in provincia di Frosinone. Tutto è avvenuto in una manciata di minuti nel pomeriggio di oggi appena dopo le 17,00 quando l’uomo si e appartato in località “Grotelle” sita in Via Olivelle nel comune di Calvi Risorta (CE). Un momento di amore folle e sfrenato che, evidentemente, gli è costato caro. Quando i medici del 118 della postazione di Sparanise- Calvi Risorta, sono arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Capua diretti dal Capitano Francesco Mandia e della locale stazione di Calvi Risorta, comandata dal Luogotenente il dr. Massimo Petrosino, e il suo Vice il dr. Rosario Monaco, e inoltre era presente anche il comandante della polizia locale il commissario Fabio Remino, che hanno ricostruito gli ultimi istanti di vita del 67enne. Sotto shock la prostituta che mai avrebbe potuto pensare a un epilogo tanto drammatico, che come sembra sia stata proprio lei a dare l’allarme alla centrale dei carabinieri di Capua. Pare che l’uomo avesse qualche problema di salute. Forse proprio questo alla base del malore che poi gli è stato fatale. Sul posto i familiari dell’anziano per il riconoscimento della salma, e subito dopo sicuramente sarà trasferita presso la medicina legale di Caserta, per risalire alla causa del decesso improvviso. Basta prendere esempio dalle Regioni Molise, e Abbruzzo, dove il fenomeno della prostituzione e zero presenze lungo le statali più trafficate che collegano i vari luoghi. Non le trovi nemmeno a pagarle a peso d’oro le lucciole. Forse le trovi nelle abitazioni, per strada no. Questo grazie a un lavoro di controllo di territorio messo in campo dai Carabinieri, Polizia di Stato, e Polizia Municipale territoriali. Speriamo che il primo cittadino Giovanni Lombardi, del comune di Calvi Risorta, intervenga con un’ordinanza molto severa che riuscirà a fermare una volta, per tutte il fenomeno della prostituzione nell’Agro Caleno. Ma soprattutto investire i tre comandi di polizia presenti sul territorio con un protocollo d’intesa e magari con l’arrivo di altri militari dai comuni limitrofi, pur di dare un nuovo biglietto da visita alla città. Questa è legalità.

04/03/2018 21:39:32   80.183.86.166 - Vito Taffuri

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato