Il Weblog online della cittŕ di Calvi Risorta
Cronaca:

MORIRONO IN AUTO SCHIACCIATI DA UN ALBERO CADUTO SULL'APPIA. IN 4 DAVANTI AL GIUDICE. ECCO CHI SONO

Calvi Risorta: Morirono in auto schiacciati da un albero caduto sull'Appia. In 4 davanti al giudice. ECCO CHI SONO

Calvi Risorta: Era un giorno come tanti e stavano rincasando, tornando da Formia, percorrendo la statale Appia nel territorio di Sessa Aurunca. Marito e moglie 60enni - Carmine Simeone e Silvia Grazia De Biasio, originari di Calvi Risorta - morirono a seguito dell'incidente provocato dalla presenza sulla carreggiata di un albero caduto a causa del maltempo. Per quella tragica morte quattro persone andranno davanti al giudice nell’udienza preliminare fissata per il prossimo febbraio 2018. In quell’occasione si deciderà sul rinvio a giudizio di: Carmine Marrone, 23 anni di Melito di Napoli, amministratore e legale rappresentante dell’impresa appaltatrice per la manutenzione ordinaria della statale; Vincenzo Barriciello, 50 anni di Sessa Aurunca, capo cantoniere; Giuseppe Manzo, 46 di Cancello Arnone, risponde , in qualità di Capo Nucleo presso la società A.N.A.S. per il tratto di strada interessata; Domenico Roy, 49 anni di Torre Annunziata, in qualità di Capo Centro / Direttore di servizi presso la società A.N.A.S. per il tratto di strada interessato. Tutti sono accusati di omicidio, in quanto, cooperando colposamente tra loro, cagionavano la morte dei due coniugi, i quali venivano travolti dall’albero ad alto fusto posto all’altezza del Km 169+020 della S.S. 7 Appia. L’albero a quanto pare, era collocato a 1 metro dalla carreggiata asfaltata e quindi ad una distanza inferiore rispetto ai limiti consentiti dalla normativa speciale. La base del tronco, per questo motivo, avrebbe subito una rotazione della zolla radicale riconducibile alla conformazione asimmetrica e all’insufficiente sviluppo della stessa, che, aggravata dall’azione forte del vento, ne avrebbe determinato la caduta sull’autovettura in transito, distruggendo l’intero abitacolo e ferendo mortalmente sia il conducente che il passeggero.

27/07/2017 20:33:34   95.252.112.127 - www.casertace.net

Stampa articolo


News correlate all'argomento
BASTA CON LA VECCHIA POLITICA, DIAMOGLI UN CALCIO NEL SEDERE LIBERIAMO CALVI RISORTA PER IL BENE COMUNE
Chi sbaglia deve essere onesto, quantomeno con se stesso, e
Calvi Risorta: Tari, scoppia la protesta. La cittadinanza sospende i pagamenti e avvia una assemblea in piazza
Fioccano le cartelle della Tari, la tassa dei rifiuti e con
TERRIBILE INCIDENTE. Donna 47enne si ribalta con l’auto mentre raggiunge la sua famiglia per il pranzo di Natale. Corsa all’ospedale
Una donna di Alife, S.G., 47 anni, è rimasta vittima, questa
PREMIO LEGALITA’ E SICUREZZA 2015: A SPARANISE IL BOOM DI PRESENZE IN UNA SALA GREMITA IN OGNI ORDINE DI POSTO.
Un enorme successo in termini di pubblico e partecipazione a
PREMIO LEGALITA’ 2015 AL GENERALE SERGIO COSTA, AL COMANDANTE VINCENZO GATTA, AL GIORNALISTA SALVATORE MINIERI E A LUCA ABETE PER IL LORO IMPEGNO A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE PUBBLICA NEL SEGNO DELLA LOTTA ALLE ECOMAFIE
Premio Nazionale LegalitĂ  e Sicurezza Pubblica in Campania e
La classe III C della scuola secondaria “Cales” vince il 1° premio del concorso nazionale “Diventare cittadini europei”
L’8 maggio 2015, scorso nella Sala degli Specchi della Reggi
MARROCCO RICORDA I CADUTI CALENI, INTERVENUTI I GIOVANI DELLE SCUOLE CALENE
L’amministrazione Civica capeggiata dal Sindaco Giovanni Mar
MENA CARANCI SI DISSOCIA DALLE DICHIARAZIONI FATTE DAI COMPONENTI DELLA LISTA
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Mena Caranc
SARA’ PREMIATO E RICORDATO IL CACCIATORE DEI LATANTI DELLA SEZIONE CATTURANTI DELLA QUESTURA DI PALERMO, MARIO BIGNONE
Mario Bignone era il capo della Catturandi della Questura di
Tutto pronto per il Premio Nazionale Legalità “Città di Calvi Risorta”
Conto alla rovescia. Mancano solo 16 giorni all’evento piu’
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato