Il Weblog online della città di Calvi Risorta

Cronaca:

Un 38enne aveva attirato in una atroce trappola il rivale, operazione diretta dal capitano Vincenzo Izzo di origini di Calvi Risorta

Erano amanti ma lui la voleva tutta per sé. Stanco di vedere la donna con suo marito aveva deciso di farlo fuori, di eliminarlo dopo avergli teso una trappola per farlo arrivare in un luogo scelto per ammazzarlo con la complicità di un amico. Giuseppe Napolitano, 38 anni di Saviano, aveva organizzato tutto: telefonate alla vittima, un giovane ucraino di 26 anni residente a Nola, cambio di auto, scelta dell'amico dall'indole violenta e dalla coscienza senza scrupoli per portare a termine la missione di morte, individuazione del luogo dell'omicidio, una stradina di campagna nei pressi di un complesso sportivo di via Taranto a Nola, tipo di armi con le quali massacrare il rivale in amore. Nella sua mente un delitto perfetto, insomma, che invece é diventato imperfetto per via di una scia di tracce lasciate senza accorgersene e sopratuttto perché il giovane ucraino, pur avendo ricevuto 27 coltellate ed una raffica di bastonate, é riuscito a sopravvivere ed a confermare ai carabinieri la pista che li aveva già portati all'autore del feroce raid. Ieri la chiusura del cerchio con l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Nola a carico di Giuseppe Napolitano e del suo complice, un uomo di Poggiomarino con precedenti penali per altre azioni violente. Ad eseguire la misura sono stati i carabinieri del nucleo operativo della compagnia dei carabinieri di Nola diretti dal capitano Vincenzo Izzo, di origini di Calvi Risorta. Le manette sono scattate dopo una certosina attività di indagine coordinata dalla

Calvi Risorta- Nola :... leggi tutto >>

giovedì 27 aprile 2017 - Comunicato Stampa

Politica:

L’AMMINISTRAZIONE CAMPINI AFFONDA NELLE SABBIE MOBILI

Calvi Risorta: La segretaria comunale, dottoressa Daniela Rocco, si è dimessa a decorrere dal 13 aprile scorso, preferendo impegnarsi a tempo pieno presso il comune di Sparanise, anziché dividersi tra questo ed il comune di Calvi Risorta. Il 19 aprile si è insediato al comune il suo successore, il dottore Raffaele Varriale, il quale si è trovato da subito alle prese con gravi problemi, sedimentatisi, in quest’ultimo anno di commissariamento, fino a formare una sorta di muro di gomma che fa rimbalzare all’indietro ... leggi >>

mercoledì 26 aprile 2017 - Vito Taffuri
Politica:
Calvi Risorta: Il cimitero Comunale è all'abbandono totale Tutti se ne fregano


domenica 23 aprile 2017 (Vito Taffuri)
Cronaca:
Perde il controllo del trattore e si ribalta. Ferito un 72enne


venerdì 21 aprile 2017 (Vito Taffuri)
Politica:
È UFFICIALE: ERMANNO IZZO NON SI CANDIDA ALLA PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE A CALVI


giovedì 20 aprile 2017 (Vito Taffuri)
Cronaca:
Visciano, sospetta fuga di gas nella scuola elementare evacuata


mercoledì 19 aprile 2017 (Vito Taffuri)
Politica:
Ermanno Izzo: tutti lo vogliono. Ma lui non si candida


martedì 18 aprile 2017 (Vito Taffuri)
Attualità:
Visciano: chiuso per ristrutturazione l'Ufficio Postale di Piazza Garibaldi


lunedì 17 aprile 2017 (Vito Taffuri)
Calvi Risorta- Nola
 
Un 38enne aveva attirato in una atroce trappola il rivale, operazione diretta dal capitano Vincenzo Izzo di origini di Calvi Risorta
giovedì 27 aprile 2017
Roma
 
Targhe bulgare – Niente multa se non sono assicurate
mercoledì 19 aprile 2017
Saronno
 
Renato Pozzetto annulla spettacolo a Saronno:
mercoledì 19 aprile 2017
Bologna
 
Incidente nel tratto emiliano della A1: camion finisce nella carreggiata opposta
mercoledì 19 aprile 2017
Egitto (estero)
 
Luxor, scoperte sei mummie in una tomba di faraoni
martedì 18 aprile 2017
Pavia
 
Pavia, lite tra vicini di casa: spruzza liquido urticante sul volto di un 68enne, denunciata
martedì 18 aprile 2017
Roma
 
Giancarlo Magalli: 'Lavoro per fare felici le mie figlie'
martedì 18 aprile 2017




  • Corriere.it
  • Repubblica
  • Sole24ore
Calvirisortanews.it è tutelato dalle leggi sul Copyright © 2006-2008 accesso riservato